Sono nato a Firenze nel 1948, da una famiglia di musicisti. Mio padre suonava la tromba, mia madre era soprano, mio fratello suonava il pianoforte e mia sorella cantava e danzava.
Evidentemente il mio DNA era gia' segnato.
Infatti all'eta' di 7 anni mi ritrovai davanti ad un pianoforte ed iniziai a studiare musica classica.

Dopo appena un anno di studio mi scaraventarono su di un palco per il mio primo saggio musicale.

Ricordo di aver provato un panico indescrivibile e ogni anno era la stessa cosa. Arrivato all'eta' di 12 anni, mi accorsi che non era proprio quella la musica che volevo studiare. Infatti, avevo iniziato a suonare ad orecchio e a cantare le canzoni che andavano di moda in quel periodo e mi stavo accorgendo che quello era il mondo che avevo sempre sognato.


Ma nonostante tutto i miei mi convinsero ad iscrivermi al Conservatorio cosi iniziai a frequentare il corso di composizione. Come prevedibile pero', a meta' degli anni 60 con l'arrivo della Beat Generation (avevo 15 anni quando i Beatles cantavano Please please me) fui completamente risucchiato dalla nuova musica e, poiche' gia' suonavo in una band, e mi guadagnavo da vivere,

decisi di mollare tutto e dedicarmi anima e corpo alla musica moderna. Questa decisione suscito' il panico nella mia famiglia: un musicista capellone! Fortunatamente riuscii presto a dimostrare che non facevo per scherzo, grazie anche al primo disco che realizzai con il mio gruppo "I GUERRIERI".
Era il 1965…


[ascolta il brano]






Agli inizi degli anni 70 l'entusiasmo per la nuova musica era oramai alle stelle. Avevo fondato una nuova band "GLI ANTENATI" con la quale riuscii a incidere un nuovo 45 giri dal titolo "IL MONDO DI LUCIA". Era il 1974…


[ascolta il brano]



Ma la vera occasione si presento' nel 1978. Si erano da poco sciolti "GLI ANTENATI" ed avevo appena formato un supergruppo con i migliori musicisti fiorentini. In quel periodo Claudio Baglioni si era ritirato nella campagna vicino a Firenze, per comporre i brani di quello che sarebbe stato il suo nuovo disco (E TU COME STAI),

e poiche' uno dei musicisti del mio gruppo aveva gia' lavorato con Claudio come turnista, gli propose di venire ad ascoltarci. Cosa che Claudio fece immediatamente e che provoco' in lui un tale entusiasmo da proporci un disco per la sua stessa nuova casa discografica, del quale sarebbe stato addirittura il produttore.

Era il luglio del 1978 e con questa superband da lui nominata "EXTRA", incidemmo il brano "Come sei" , cover italiana di "Just the way you are" di Billy Joel.


[ascolta il brano]




Nel 1979, gli Extra furono il gruppo che accompagno' Baglioni nella prima monumentale tourne'e nei palasport italiani. Subito dopo, ancora un 45 giri prodotto sempre da Claudio: Maria Maddalena


[ascolta il brano]


Il disco ebbe un grande successo, ma dopo varie vicissitudini anche gli Extra si sciolsero. Claudio se ne ando' in Inghilterra per realizzare il nuovo disco ed io mi tuffai nella mia attivita' parallela di insegnante di musica moderna che avevo timidamente iniziato nel 1970, cominciando a sognare un libro tutto mio….

Nel maggio 1981 usci' "Strada Facendo" e nell'ottobre Claudio mi telefono' per propormi di fare il tour insieme. Accettai ovviamente con gioia e da quel momento ebbe inizio la nostra collaborazione che ci ha visto insieme in tutti i dischi ed i tour dal 1981 al 2000.
1981 Strada Facendo

1982 ALE'-OO'

1985 LA VITA E' ADESSO (tour Notte di note)

1986 ASSOLO

1987 ASSOLO NON SOLO (il libro delle partiture)
1990 OLTRE

1991 Concerto in diretta TV dallo stadio Flaminio
1992 Oltre il concerto
1992 Assieme - Ancorassieme
1995 Io sono qui

1996 TOUR GIALLO
1996 TOUR ROSSO
1996 TOUR GIALLO ELETTRICO















1997 ANIMA MIA
1997 ANIME IN GIOCO

1998 DA ME A TE

1999 L'Ultimo Valzer




31.12.1999
Concerto di fine millennio in Piazza San Pietro.


Parallelamente a tutta l'attivita' di musicista e collaboratore di Baglioni, stavo portando avanti il mio progetto didattico e finalmente anche il sogno nel cassetto si stava avverando...
un editore era interessato al mio lavoro; finalmente avrei realizzato il mio primo libro:

- Metodo per Pianoforte Rock
- Il Pianoforte Moderno
- 20 studi ritmici per Pianoforte Moderno
- Metodo per pianoforte Rock vol. 1 e 2
- ed un libro realizzato a quattro mani con mia figlia Linda RockEvoluzione.



Sono sempre stato affascinato dalla tecnologia rivolta alla musica e alla comunicazione. Una volta lessi una intervista a Nicholas Negroponte, direttore del M.I.T. (Massachussets Institute of Techonlogy) il quale affermo' che una delle cose che sarebbero piu' facilmente transitate attraverso la rete era proprio la musica. Rimasi talmente colpito da questa affermazione che iniziai subito a realizzare il progetto del mio sito personale che vide la luce nell'ottobre 1996.
Come eravamo….




Da allora, ho sempre seguito tutte le evoluzioni della rete e di tutti quei programmi che permettono a noi musicisti di essere sempre piu' in contatto con il nostro pubblico. Il sito ha riscosso via via sempre piu' successo e sempre piu' visite. Nel 1999 mi ritrovai fra i primi 10 siti della categoria "Arte e Cultura", nel concorso indetto dal giornale "IL SOLE 24 ORE": quasi non credevo ai miei occhi! Ero l'unico artista "musicista" che appariva fra i primi dieci. L'anno successivo successe la stessa cosa: dopo pochi giorni dall'inizio del concorso, mi ritrovai nuovamente fra i primi 10 e questa volta non da solo ma con altri artisti: Baglioni al 18° posto e Vasco Rossi al 19°!!! Ancora non volevo crederci:

Era un risultato inimmaginabile…

Nel maggio del 2001 Fabio Fazio mi propone di fare insieme a lui il "FAB SHOW" un programma giornaliero previsto per tre anni consecutivi, sulla nuova emittente televisiva LA 7; e' una occasione incredibile ed io accetto con entusiasmo. Musicista, direttore d'orchestra e spalla del conduttore.

Inizia la lunga preparazione, compongo le musiche e la sigla iniziale



iniziano le prove in teatro, ma a tre giorni dalla messa in onda della puntata, succede una cosa incredibile: il programma viene cancellato dal palinsesto !


Credevo di aver visto tutto nel mondo dello spettacolo ed invece non era cosi'. Pazienza, sara' per un'altra volta, ma intanto...........la storia continua..........


















........con un nuovo progetto: “Storie di una storia buffa”, uno spettacolo musicale che ho sognato e immaginato e che sta diventando finalmente una realta’. Dopo tre concerti realizzati fra la fine






del 2002 e l’inizio del 2003 e che hanno fortunatamente conquistato pubblico e critica, sono pronto e determinato ad andare avanti con la speranza che questo show possa diventare un tour teatrale.






....ma ecco che alla fine di aprile, Claudio Baglioni mi chiama e mi propone nuovamente di seguirlo, per un progetto che diventera' l'evento del 2003: otto

mega-concerti negli stadi di Ancona, Milano, Padova, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Catania, per festeggiare 30 anni di musica, di concerti, di incontri e di viaggi intorno alle nostre storie. L'impegno e' enorme, ma fortunatamente breve: che fare? Ho riflettuto a lungo, ma come al solito ha vinto l'entusiasmo e mi sono tuffato nuovamente nella follia di un tour...e questa e' la storia che va avanti ...





... e siamo arrivati ad una nuova avventura: NO GURU, un libro che ho avuto l'opportunità di scrivere con i comici di Zelig, edito da Mondadori, che sta diventando il successo editoriale di questa estate 2004: un libro semplice e divertente nel quale ognuno di noi racconta le proprie disavventure nel rapporto con il computer e la tecnologia in generale. Oltretutto è ancor più bello sapere che tutte le royalties saranno devolute al CESVI per la lotta contro l'AIDS in Africa. E la storia continua.....








....con una nuova idea e un nuovo progetto: Piano, pianissimo n. 2 Acustico; un concerto di piano solo, inserito on line dal dicembre 2004 al febbraio 2005 che riscuote un ottimo successo; il concerto infatti è scaricato e visto da oltre 5000 persone da tutte le parti del mondo. Questo è sicuramente solo l'inizio di una nuova era e di nuove possibilità per noi musicisti, di far arrivare la propria musica ad un pubblico sempre più vasto e globalizzato. e la storia continua......




....ed infatti la nuova occasione e' arrivata proprio dalle nuove tecnologie: grazie al primo e piu' importante negozio virtuale on line cioè I-TUNES, il 24 giugno 2005 è uscito finalmente il mio primo album di brani strumentali per piano solo, dal titolo Piano Pianissimo e, con mio grande stupore, l'album e balzato in cima alla classifica nella sezione Pop e vi è rimasto per oltre un mese. Sulle ali dell'entusiasmo di questo successo inaspettato, nell'ottobre dello stesso anno ho realizzato il nuovo album Past and Present che ha avuto una promozione speciale ed un ottimo riscontro di vendite. Subito dopo mi sono messo al lavoro ed ho composto altri cinque brani nuovi che sono stati inseriti nell'album Step by Step, uscito in maggio 2006, anch'esso subito in classifica e non solo in Italia, ma per qualche settimana anche nelle classifiche di Francia, Belgio e Olanda. A settembre 2006 sono stato invitato da Claudio Baglioni, a partecipare come artista ospite, al grande evento O'Scià organizzato da Claudio stesso. Le tre serate, che hanno visto sul palco alcuni dei piu grandi artisti italiani, hanno avuto un grandissimo successo ed io sono fiero di essere stato uno dei protagonisti dei questo meraviglioso evento:... e naturalmente la storia continua......


…con un nuovo progetto discografico che inizia nel 2007: una sorta di work in progress intitolato “Hopes and Emotions” : la prima parte esce su Itunes nel gennaio e la seconda parte in settembre 2007

Acquista Hopes and Emotions pt.1 su iTunes Acquista Hopes and Emotions pt.2 su iTunes


in contemporanea con la mia presenza all’evento O’ Scià Lampedusa quinta edizione, durante il quale ho suonato il brano Tieniamente con Claudio Baglioni, mentre sulle nostre note ha danzato la prima ballerina dell’Opera di Parigi, Eleonora Abbagnato.





In Novembre il progetto Hopes and Emotions, diventa un miniconcerto live dal titolo Hopes and Emotions Live in Florence ; da questo stesso concerto, nasce il live che viene pubblicato il 4 marzo 2008 in tutti i negozi europei

Acquista Hopes and Emotions Live in Florence su iTunes il live balza ai primi posti della classifica Pop e della classifica Generale degli album più venduti su Itunes e vi rimane per tre settimane.
Ed ecco che il 9 aprile esce l’ennesima ristampa del mio Metodo per Pianoforte Pop-Rock in una nuovissima edizione corredata dal C.D. audio. Questa edizione vede la luce, dopo ben 21 anni dalla sua prima uscita. La presentazione ufficiale dell’evento avviene presso il negozio Ceccherini di Firenze…… e la storia continua…..



24 Giugno 2009: esce il mio nuovo EP "Odyssey contenente 5 nuovi brani. L'album, nonostante l'enorme presenza di tutti gli artisti italiani nella categoria pop, riesce comunque ad arrivare ai primi posti della classifica per due settimane.



27 novembre 2009 esce finalmente "Q.P.G.A. il nuovo grande evento discografico di Claudio Baglioni.
Sono coinvolto in questo progetto, insieme ai più grandi artisti pop/jazz della musica italiana (70 ospiti dell'album). La mia presenza è come esecutore al piano ed arrangiatore della orchestrazione del brano Mia Nostalgia, insieme a Claudio Baglioni e Fiorella Mannoia. Sono inoltre direttore musicale degli interventi di una parte degli Artisti ospiti.





2010

Il 2010 mi vede impegnato nella realizzazione del mio nuovo libro: "La Favola Della Moderna Armonia"; si tratta della mia settima pubblicazione, questa volta dedicata all'Armonia moderna e a tutte quelle tecniche di composizione e di ri-armonizzazione universalmente utilizzate nella composizione pop-rock.
Il libro esce il 30 ottobre ed è subito un successo editoriale.


http://www.spartiti.biz/descrizione.asp?Ref=129120


Sempre nel 2010 inizio una serie di concerti dal titolo "In Generale Musica e Parole"
In settembre, ricevo una telefonata da Roma: è il grande Claudio Baglioni che mi chiede di iniziare una nuova forma di collaborazione per i suoi nuovi progetti  discografici. Accetto con entusiasmo ...


2011


Siamo alla primavera del 2011: ancora un nuovo libro, una raccolta degli spartiti dei miei brani più venduti su Itunes dal titolo "Life in Music" che esce nel maggio dello stesso anno.


Inizio anche a comporre un nuovo brano che mi impegna per tutto il 2011: "Enarmonia" che vede la luce definitivamente il 14 novembre: anch'esso in vendita su I-TUNES Europa.


2012


Una serie di nuovi concerti dal titolo "Life in Music", a Firenze, Roma, Lecce, San Vincenzo.
Il 30 marzo esce anche la ristampa curata da Carisch (il mio nuovo editore) del mio primissimo libro "Metodo per la Esecuzione della Musica Moderna"















2 commenti:

Patrizia ha detto...

Mamma mia quanto entusiasmo!!! Ho letto ed ascoltato tutto quello che c'era d'ascoltare in questo racconto così pieno di brio.
Peccato per il programma annullato dal Palinsesto solo 3 giorni prima ma come si dice: Chiusa una porta si apre sempre un portone e Piano pianissimo vedrà coronato tutti i suoi sogni.
Ho accolto il suo invito con estremo piacere e qui la saluto augurandole il meglio del meglio... sempre!
Baci
Patrizia

Edit Studio Service ha detto...

Gentile Sig Walter Savelli...per me è un grande onore aver trovato un Maestro del suo calibro...un curriculum da romanzo se mi permette.Ho letto con piacere che anche lei ama i Beatles e che è un collaboratore artistico di C. Baglioni.Vorrei tanto poterla incontrare un giorno e poter studiare da lei pianoforte...la mia passione.Amo cantare e quando le mie dita si poggiano sui tasti di un pianoforte è come se l'anima e la mente entrassero in un altra dimensione...cantare e scrivere pezzi mie in oltre è un altro grande universo che vive in me...ora mai sono completamente rapito dall'arte e dalla musica.
Spero di ricevere una sua e-mail.Grazie per la cortese attenzione...Giuseppe

PS: le lascio il mio indirizzo Blog
http://EDITSTUDIOSERVICE.BLOGSPOT.COM